Dear Tom, make yourself home

Caro Tom,
Ora la Roma è tua. Forse. Nel senso che io non ho ancora compreso perchè uno dalla sua isoletta con villa appena fuori Boston (ma ve li ricordate i pezzi di Maglie per il Corriere dello sport fuori da casa DiBenedetto e Pallotta? Cos’era? Circa sei mesi fa?) viene in Italia dove impiega (appunto) sei mesi a comprare una squadra di calcio, a prendersi gli insulti tutti i giorni da Marione o DiGiovanbattista.
Poi non capisco una banca che spende 50 milioni per la buonuscita del suo ad (Consorte) ne incassa 36 per la vendita della Roma, spendendone 24 in qualità di nuovo azionista della nuova proprietà, il tutto dopo aver intrapreso una battaglia legale con il suo debitore Rosella Sensi al fine proprio di sottrargli la squadra.
Non capisco perchè Bertolacci va al Lecce. Non capisco. Finalmente stasera la Roma di Totti, Luis Enrique, Sabatini, Baldini e DiBenedetto gioca. Almeno l’americano inizia a capire cosa ha comprato.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...