Bye Bye Gasperino il carbonaro

Nel post del 25 giugno lo avevamo scritto:

“È vero che in passato Milan e Juventus hanno preso dei Signor Nessuno e ne hanno fatto dei tecnici vincenti: Lippi, Sacchi fino ad Allegri. Ma l’Inter non è il Milan e tanto meno la Juventus. L’Inter non ha una società forte abbastanza da imporre ai giocatori e all’ambiente le proprie stesse regole ed elevare al rango di nobiltà dei Carneade. L’Inter ha bisogno di uomini forti che conoscano le regole del lignaggio e sappiano condividerle con i calciatori.

Per questo motivo già intravedo Gasperini il carbonaro abbandonato ubriaco sulla porta della sua bottega, mentre la moglie gli urla addosso e vivere, poi, ricordando il tempo in cui è stato un gran signore, anche solo se per pochi giorni.”

Così finisce oggi, con la tenerezza estrema di Gasperino che va a dormire ad Appiano Gentile per svegliarsi presto e dirigere l’allenamento e dopo la sbornia di gol presa da Meggiorini e Rigoni si ritrova Branca sull’uscio che lo licenzia.Come la moglie del carbonaro Alberto Sordi.

Adesso si apre il toto-allenatore: quotatissimo Ranieri ma io penso che sarebbe ora di dire basta a misure ponte. Poi sono pieno di amici interisti che due anni fa non facevano che ripetermi “Ranieri è vecchio, zeru tituli“. Ripiego sarebbe anche la scelta di Figo-Baresi ma è un’ipotesi affascinante. Delio Rossi avrebbe le stesse problematiche di Gasperino, Zenga garantirebbe di attaccare Lucio allo spogliatoio ogni volta che lascia la difesa per trasformarsi in trequartista.Liberi ci sono anche Ancelotti e Donadoni ma sono troppo milanisti. Il meglio è Hiddink ma allena la Turchia, difficile strapparlo ad Ankara.

Intanto Gasperino se ne va. Sono certo che ha dormito male.

2 pensieri su “Bye Bye Gasperino il carbonaro”

  1. Certo che se prendi un allenatore a fine giugno, gli fai la campagna acquisti a fine agosto poi magari dovresti anche mettere in conto di avere un paio di mesi di ritardo su tutte le altre… mah, io quel tizio con gli occhiali e i capelli lunghi non l’ho mai capito, secondo me non sa nemmeno lui come ha fatto a trovarsi in casa la squadra del triplete

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...