Rubentus-Milan 2-0 (Le Iene)

Buffon sv – obiettivante non tocca palla neanche da rimessa dal fondo;
Lichtsteiner 5,5 – non ha imbroccato un cross;
Bonucci 6 – il Milan è stato assente in avanti, non per merito suo;
Barzagli 6 – maltratta il fratello gemello ma con la coda di Ibra;
Chiellini 6 – si mette il profilattico in testa per giustificare la sceneggiata contro Boateng. Razzista;
Pirlo 7 – la mette perfetta anche di testa;
Krasic 5 – un corpo estraneo nell’organico della Juve. Come il dildo nel deretano di Antonio Conte;
Marchisio 8 – piazza due gol decisivi a conclusione di un match in cui è stato devastante dalla metà campo in su;
Vidal 6 – gioca a rugby spazzando palloni in curva;
Pepe 6 – esaltazione dell’uomo senza talento. Non fa nulla, un po’ di podismo;
Vucinic 6,5 – fa il Totti. Allora a Roma qualcosa ha fatto: ha imparato.
Giaccherini 7 – se qualcuno mi avesse detto che il piccoletto del Cesena che sbagliava i gol a porta vuota avrebbe giocato poi uno dei match scudetto mi sarei fatto una sonora risata. La cosa grave è che è tra i migliori;

Abbiati 6,5 – ne salva due, forse tre. L’errore finale giunge a partita abbondantemente persa, anche se si stava solo sull’1-0;
Bonera 5,5 – non soffre Pepe, poi passa al centro e la sua serata peggiora decisamente;
Nesta 5 – l’ho visto male. Le ginocchia scricchiolavano dopo ogni intervento;
Thiago Silva 5,5 – purtroppo finisce nel marasma ma ne salva una su Vucinic che era gol sicuro;
Zambrotta 4 – Giaccherini, che potrebbe essere suo figlio, lo fa a pezzi;
Nocerino 5 – se qualcuno mi avesse detto che il piccoletto del Palermo che faticava a togliere il posto a Migliaccio avrebbe giocato poi uno dei match scudetto mi sarei fatto una sonora risata… Quanto ho riso stasera guardando Juve-Milan;
Van Bommel 4 – gli sgusciano via da tutte le parti;
Seedorf 5 – dopo il gol della scorsa settimana si è montato la testa passando palloni infidi ai compagni sperando di imbroccare la porta. In risposta riceve solo parolacce;
Boateng 5 – è assurdo che, conoscendo il Milan il potenziale tecnico di Pirlo e la contromossa per bloccarlo (un uomo che lo asfissi) e avendo quella contromossa a disposizione proprio in Boateng, trequartista atipico col cuore e i polmoni del medianaccio, quest’ultimo non incroci mai le traiettorie del regista bianconero, lasciandolo libero di disegnare calcio;
Cassano 5 – francamente inutile, lo sostituisce un uomo con i capelli verniciati;
Ibrahimovic 5 – mediocre, palesemente cotto
Emanuelson inutile – se qualcuno mi avesse detto che il piccoletto voi capelli verniciati avrebbe giocato poi uno dei match scudetto mi sarei fatto una sonora risata… E questo è pure un campione d’Italia.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...