Inter-Juve 1-2

Castellazzi 6,5 – nega la rete a Estigarribia, non ha colpe sui gol;
Maicon 6,5 – mezz’ora di fuoco dove fa a fette Chiellinii e Vucinic, poi Conte mette lì Pepe e il brasiliano si stira e resta a guardare;
Lucio 5 – fa solo il cavallone in avanti, dietro fa la cavallina;
Chivu 5 – quando esce, Matri si porta a casa il caschetto firmato da Chivu: “Al mio ammore”;
Nagatomo 5 – corre come un furetto ma commette molte sciocchezze strategiche schiacciandosi troppo sui centrali;
Zanetti 6,5 – quando lo vedo partire con la sua caratteristica serpentina fatico a far coincidere la carta di identità con quello che vedo;
Cambiasso 6 – lavoro di copertura, poco più;
Obi 6 – anche lui dura poco come uno che rimorchia Irina Shyak e come quella si spoglia ha subito bisogno di un fazzolettino umidificato;
Sneijder 6,5 – Ammucchia possesso palla, fa il boro a smistare palloni a destra a sinistra. Intendiamoci, sembra di gran lunga l’unico dell’Inter in grado di far male agli avversari peró mi è sembrato un esercizio di onanismo;
Pazzini 6 – un paio di palle ma lui è uno che gira se la squadra gira o per lo meno gli offre una giocata decente;
Zarate 5,5 – solito monologo. Poi lo continua in campo; poi esce; e continua a parlare da solo;
Castaignos 5. – si applica di più del compagno ma la verità è che è una superpippa. Sotto la maglia dell’Inter ne ha una blu con una S… Marrone;
Stankovic 5 – entra per fare il medianaccio, lo fa, spregiativo incluso;
Alvarez 6 – l’ho visto muoversi bene, addirittura a una velocità accettabile e un paio di volte verticalizzare!
Ranieri 5,5 – credo si stia rendendo conto di quanto sarà dura rimettere in piedi questa squadra;

Buffon 5,5 – sembra incerto in un paio di occasioni ma l’Inter non fa abbastanza per metterlo alla prova;
Lichtsteiner 7 – spinge, crossa pure bene, una cosa che se la dici a un laziale non ti crede, e non fa cazzate come stoppare un tiro con la mano, e i tifosi della Roma lo sanno bene;
Barzagli 7 – ineccepibile. È tornato migliore di quello di Palermo;
Bonucci 6 – è l’anello debole della catena alimentare juventina;
Chiellini 5,5 – Maicon lo ara poi Chiello infila due enormi aghi in una bambola di pezza con le fattezze del brasiliano e lo ammazza;
Marchisio 7,5 – gioca a tutto campo, dietro, in mezzo e davanti, segna un gol e si procura un rigore che l’arbitro non dà. Con lui si gioca con uno in più;
Pirlo 5,5 – tanti passaggi sbagliati;
Vidal 6 – parte bene poi si spegne ma non fa mancare i suoi numeri;
Pepe 7 – podista utile alla causa. Ma questo è calcio?
Matri 7,5 – non solo finalizzatore ma anche prezioso perno centrale. Lo fa bene finchè Conte non decide di farlo fiori;
Vucinic 6 – un gol e un assist ma una costante sensazione di zoppia;
Estigarribia 6,5 – sarà perché ce l’ho a fantacalcio ma mi fa simpatia;
Del Piero e Pazienza sv
Conte 7 – forse non sono fini dicitori ma i suoi ragazzi si dannano l’anima in campo. L’emblema di un campionato mediocre. Se penso che in testa questo ha i peli del culo e li chiama capelli… È come pensare che questa squadra puó far fonta di essere una squadra che puó vincere lo scudetto. E infatti…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...