Se puoi vincere 7 a 0, vinci 7 a 0

Se puoi vincere 7 a 0, vinci 7 a 0. Vorrei iniziare con un’ovvietà alla Boskov, cercando il pelo nell’uovo offerto dalla buona prestazione della Roma, domenica sera contro un Lecce imbottito di ex (infatti un ex ci ha purgato come avevamo scritto qui).
Era tempo che non mi capitava di vedere una Roma che metteva almeno 6 volte un uomo solo davanti al portiere avversario. Solo! Segnare un gol come quello annullato a Osvaldo (quando era alla Fiorentina ne fece uno simile e convalidato alla Juventus). Roma-Lecce sarebbe potuta finire 7-0. Invece è stato un 2-1 che ha lasciato i mediocri salentini in corsa per il pareggio.
Perfezionista come è, siamo convinti che Luis Enrique lavorerà da subito ai difetti della squadra, certi che la “contundencia”, la pericolosità che cercava sia stata quasi raggiunta. Lavorando sulla difesa non bisognerà dimenticare che questa squadra è destinata a soffrire in difesa, proprio perché cerca, con tanti uomini, la porta avversaria. Non è una questione di uomini. Non bisogna gettare la croce addosso a Kjaer – come ho letto in alcune pagelle su quotidiani e siti internet – o a Heinze. Giocare uno contro uno è difficile anche per Thiago Silva. Soprattutto, se è vero che il possesso palla è un’interessante chiave di lettura offensiva (contro il Lecce è stato del 65% con il 76% dei passaggi completati) non lo è quando si subisce: bastano tre passaggi e altrettanti secondi per ritrovarsi con solo delle praterie a disposizione che ti separano dalla porta di Stekelenburg.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...