Post Udinese-Roma. Luis Enrique

Occhi lividi, bianco, a tratti sembra senza parole, si gratta nervosamente il sopracciglio sinistro. Ecco le dichiarazioni per Sky dell’allenatore giallorosso.

“Il pareggio era il risultato più giusto. Il gol con l’infortunio ha deciso il match”.

“Oggi i terzini avevano l’ordine di stare attenti alle ripartenze degli avversari (alla faccia delle dichiarazioni improntate alla sfrontatezza “sono gli altri che devono preoccuparsi di noi” ndr). Sono contento del rendimento dei miei giocatori”.

“Quando si perde si vede tutto diverso. La mancanza di profondità è dovuta anche alla presenza di questo avversario”.

“L’avversario ha il suo modo di giocare. Il problema dei terzino ci doveva consentire di lavorare meglio con gli attaccanti e il trequartista”.

“Merito dell’avversario e situazioni che noi dobbiamo migliorare. Non è facile, fa parte del processo, peró penso che abbiamo creato delle occasioni e e il pareggio sarebbe stato più giusto. Credo che oggi abbiamo fatto la nostra proposta ma l’avversario ci ha fatto male e l’Udinese ha fatto un grande lavoro”.

“Lavoriamo per la vittoria ma penso sia importante come arriva la vittoria”.

Guidolin ha parlato di “proposta calcistica”. Gioca in contropiede nel calcio, anche dialetticamente ruba palla e scappa via.
Poi dice che “il progetto è buono ma nell’ambiente di Roma non è facile”. Ma che cazzo ne sai?

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...