Liverpool-Manchester City 1-1 (pomeriggio libero, frittatona di cipolle, familiare di Peroni e rutto libero)

Reina 6 – le cose migliori le fa fuori dall’area di rigore…!;

Johnson 6,5 – preme e crossa, di destro e di sinistro;

Skrtel 5 – ha il merito di fare una scena madre sull’intervento che costa il secondo giallo a Balotelli. Razzista;

Agger 6,5 – una forza tranquilla, tranne quando i compagni di squadra lo fanno incazzare, allora gliele promette, a loro e alle rispettive mogli. Cura Terry;

Jose Henrique 6 – sembra gobbo, corre e passa la palla a testa bassa, come se stesse cercando per terra 5 cents;

Handersson 5 – un mistero, sbaglia tutte le scelte. Inspiegabile come Dalglish non abbia uno meglio da mette lì, anche uno che passi per caso ad Anfield;

Lucas 6,5 – lo vedi solo quando recupera palla;

Adam 7 – disegna traiettorie che sanno di calcio antico. È il più classico dei centrocampisti inglesi, secondo me dopo la partita va al pub, beve tre birre e gioca a freccette. Clonatelo;

Downing 6 – anche questo è un mistero come giochi ad Anfield ma non fa danni, anzi, si propone e ha un paio di occasioni;

Kuyt 6 – impantanato in fase di contenimento, si innesca poche volte ma sempre mai a sproposito;

Suarez 6,5 – partita difficile, di fronte ha i difensori grandi e grossi di Mancini, gli fa passare una serata difficile ma non impossibile;

Carroll sv – entra quando Dalglish si sente sicuro, ovvero in 11 contro 10. Rischia di piazzare il winner di testa ma Hart glielo nega;

 

Hart 8 – un gatto, para tutto, ci vuole un autogol per piegarlo. Tre miracoli, almeno;

Richards 5 – dalla sua parte Downing e Josè Henrique passano a ripetizione, troppo grosso per districarsi in spazi stretti;

Kompany 6,5 – ferma Suarez, segna il pareggio, ma sarebbe dovuto finire sotto la doccia in anticipo;

Lescott 5 – confuso come il suo parrucchiere;

Clichy 6 – primo tempo da 5, secondo da 7. Ciclotimico;

Barry 6 – faccia dura e arcigna, come i suoi contrasti;

Milner 5,5 – poco brillante;

Yaya Tourè 6 – ogni tanto si innesca e parte lancia in resta verso la difesa avversaria, poi gira la testa e la passa indietro;

Silva 6,5 – sempre pericoloso, sciupa una bella palla ma è la cosa migliore del City;

Aguero 6 – sputi in velocità ma ha le polveri bagnate;

Nasri 5 – effimero;

Balotelli sv – diciamolo, stavolta non è colpa sua: l’arbitro che aveva sopportato di tutto lo ha preso come capro espiatorio. Però è anche vera una cosa: perchè capita sempre a lui? La reputazione da bad boy non fa bene;

Dzeko sv – entra per fare a sportellate;

Kolo Toure sv – entra per stringere la mano all’arbitro;

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...