Non è ancora la Roma che volevamo ma è la Roma di cui abbiamo bisogno

Totti a fine partita dedica la vittoria a Lucho: è il segnale più bello che arriva da Napoli. Anche perché i due continuano a farsi i pompini a vicenda a mezzo stampa. Ed è bellissimo.
Poi c’è una fase difensiva cattiva e che a sprazzi sale bene ad aggredire nella metà campo avversaria; la voglia di verticalizzare ed essere letali; il sacrificio; Simplicio bene come mai lo avevo visto; Stek che ha respinto le critiche di pugno nella gola dei diffidenti manco fosse un tiro velenoso di Maggio; Luis Enrique che così rilassato non lo avevo visto mai… Saranno i pompini…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...