Liverpool-Newcastle 3-1

Reina 6 – sfortunato sul gol;
Johnson 6,5 – due/tre discese imponenti;
Agger 6 – anche lui si propone in avanti ma giunto sulla trequarti avversaria si sente come un gatto nella vasca da bagno;
Skrtel 5,5 – Denba Ba è un pessimo cliente, lui usa spesso le cattive maniere;
Henrique 6 – al suo attivo discese imponenti, aiutato dalla gobba che lo sbilancia a valle;
Downing 5 – il calciatore inglese più sopravvalutato: nun dribbla’, nun crossa, manco tira. A che serve?
Spearing 5,5 – partita fatta di un lavoro oscuro, inconcludente;
Hendersson 6,5 – si accende a tratti facendo intravedere qualità importanti. Peró quello che (intra)vedo non sembra proprio giustificare i 16 milioni di pound spesi in estate;
Adam 6 – un altro con tanta corsa e un po’ di qualità. Che ci vedrà in lui Dalglish? Mah…;
Bellamy 7,5 – alla faccia di uno che ha fatto quattro anni a Newcastle, segna ed esulta sotto la Cop, poi realizza la seconda rete e manda i Magpies a nanna;
Carroll 5 – non riesce a sfruttare le sue qualità. Sarà colpa delle occhiaie che mostra maturate alle luci stroboscopiche tra donne e alcol?
Kuyt sv – vederlo accantonato per Bellamy mi ha stupito ma Kenny D. ha avuto ragione;
Gerrard 6,5 – pochi minuti e un gol che colma i cuori dei sostenitori dei Reds di speranza. Penso anche quello di Capello che a giugno potrebbe ritrovarselo riposato per l’Europeo;
Dalglish 6 – schiera la squadra con uno scolastico 442; sceglie a sorpresa Bellamy, l’unico che riesca a cambiare il passo. I fatti gli danno ragione ma ha un bisogno disperato di Gerrard, che Handersson cresca velocemente e un esterno di qualità. Soprattutto di Suarez, che ritorni dalla lunga squalifica e che soprattutto gli abbonino qualche turno. Fino a marzo è lunga.

Krul 5,5 – prende almeno 5 minuti al cronometro allungando allo sfinimento i tempi per mettere in gioco il pallone. Penalizzato dalla cazzata di Simpson sul gol del 2-1 ma anche lui partecipa;
Simpson 4 – Bellamy gli procura un’emicrania da competizione. Colpevole sulla punizione di Bellamy;
Williamson 6,5 – controlla Carroll con la pipa in bocca;
Coloccini 6 – quando la partita è persa pensa bene di portare a casa qualche zigomo dei rivali;
Taylor R 5 – Downing ha il silenziatore, è Johnson che gli fa saltare i timpani con il mulinare delle gambe;
Obertan 4 – assente, Purdue attente inutilmente che il francese si svegli dal torpore. Spero che la sveglia gliela passi alla ripresa degli allenamenti;
Tiote 6,5 – vedendolo alla prova comprendo l’interesse delle grandi di Inghilterra. Può essere lo Yaya Toure del futuro;
Cabaye 5,5 – fa parte di quella schiera di calciatori che esultano per un’autorete facendo finta di aver toccato la palla;
Jonas G 5 – fallosissimo, con la pancia, la gobba e la coda;
Vuckic 6,5 – gira in tondo, cercando di spargere di polverina magica sui compagni di squadra. È un ’92, promette bene;
Denba Ba 6,5 – non tira tanto – anche se, in effetti propizia più lui il gol di Cabaye ma è un costante punto di riferimento offensivo, possente e tecnico;
Ben Arfa 5 – qualche mossetta delle sue, ma non dà niente al Newcastle;
Santon 6 – tiene a bada Johnson;
Ameobi S sv – pochi minuti per mettersi in mostra;
Purdue 6 – ho visto meglio di altre volte i suoi, ma il materiale umano è quello che è.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...