City-Spurs 3-2

Hart 6 – lo salva il suo dio, pregando anche in occasione del tiro fuori di Defoe a tempo scaduto;
Richards 5,5 – il sedere lo tiene ancorato all’erba;
Savic 4,5 – ho capito che è giovane ma l’esperienza non gli metterà mai a posto la convergenza dei piedi. Preso di mira dal pressing dei bianchi, sbaglia il tempo di quasi tutti gli interventi. Pagato a peso d’oro questa estate, da mesi è inseguito da quasi tutte le grandi d’Europa con problemi difensivi, evidentemente per acuirli;
Lescott 6,5 – segna un gol quasi da rugbista entrando in porta con tutta la palla;
Clichy 6 – solito presidio della fascia;
Berry 6,5 – provate a superarlo…;
Milner 5,5 – si vede poco;
Silva 8 – sforna assist come uno chef d’alta scuola. Poi taglia il campo palla al piede e per prenderlo serve un tipo di difensore che Redknapp non ha e forse devono ancora inventare;
Aguero 6,5 – primo tempo eccellente, sfiora due gol poi sfiorisce;
Nasri 6 – fa un gran gol ma poco altro;
Dzeko 5 – scena muta;
Balotelli 6,5 – lui coi capelli ha scritto un punto interrogativo. La risposta quando si è procurato il rigore.
Mancini 5,5 – se l’era giocata piatta come al solito. Non capisco l’innamoramento per Savic, ha confermato di non sapere leggere le partite: gli Spurs hanno preso campo e lui per poco non lascia la posta piena ai londinesi.

Friedel 6 – quarant’anni e non sentirli. Chissà se Antonioli je fa ‘no squillo e je chiede er nome der geriatra;
Walker 5,5 – fa un paio de cazzate;
Kaboul 6 – è grosso che fa così tanta paura che Dzeko, che piccolo non è, gira al largo;
King 5 – il giocatore che era mi sembra perso;
Assou-Ekotto 6 – ha provato a scrivere “asshole” con le treccioline;
Lennon 6 – si vede poco ma almeno nun combina guai;
Parker 6 – lucida regia, qualche calcione dato, alcuni presi. Sembra uscito dagli anni Ottanta, da un calcio inglese che forse non c’è più;
Modric 6,5 – qualche spunto, forse avrebbe potuto incidere di più;
Bale 6,5 – fa un gol che cazzo è un gioiello prezioso scavato nelle profondità delle montagne del Galles. Poi sforna un assist d’oro che solo Defoe poteva sbagliare. Questo dovrebbe giocare a Barcellona;
Van der vaart 5 – anonimo, a proposito: ma chi è?
Defoe 5,5 – si mangia un gol…
Livermore sv – entra per la legna, camicia a quadrettoni e ascia;
Pienaar sv – un pallone, perso.
Redknapp 6,5 – se la poteva vincere, invece…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...