Roma manita-Cesena stecchetto

Stekelenburg 6,5 – pomeriggio tranquillo, per fortuna che le temperature sono miti. Poi i colleghi pensano bene di far giocare anche lui e scatenano Eder: uno lo prende e uno lo salva con la sicurezza di un vice-campione del mondo;
Rosi 6,5 – gli avversari offrono il destro per maramaldeggiare anche a lui che solitamente subisce le incursioni altrui;
Juan 6,5 – un paio di interventi difensivi, poi il gol, poi la borsa d’acqua calda;
Heinze 6,5 – leader in campo, supplisce colle palle laddove Juan arriva con il tempismo;
Taddei 6,5 – sarebbe facile dargli 8: fa a fette gli avversari, Comotto perde la testa, peccato per i suoi bei capelli;
Pjanic 6,5 – trova il gol, controlla il centrocampo;
Gago 6,5 – il Cesena gli dà davvero pochi grattacapi: guida il pressing;
Greco 6 – trotterella, tanto capisce subito che quelli dall’altra parte nun so normali e che in undici ne valgono sì e no 6;
Totti 7 – tra primo e secondo tempo si beve un’aranciata del buffet della cognata che ha sgravato l’artro giorno. Prima aveva piazzato due minelle sapide, così ha battuto un altro record ar fantacarcio der nipote;
Lamela 8 – due assist babà, certo che quelli del Cesena lo fanno girare al limite dell’area di rigore, guardare e crossare. Questo è amore!
Borini 7,5 – che giocatore! Quello che mi stupisce è la voglia di mettersi completamente a disposizione della squadra, la voglia di pressare sempre per causare l’errore degli avversari e farsi trovare pronto;
Bojan 6 – vuole partecipare alla festa, non ci riesce;
Viviani 6 – minuti di esperienza;
Kjaer 6 – non fa danni. Novità;
Luis Enrique 6,5 – squadra in vena di magie, quando si perdeva era colpa sua ma adesso…

Antonioli 4 – ha i riflessi di un quarantenne. Eh, appunto, giusto così;
Comotto 4 – rosika che Taddei e Lamela lo superano con scioltezza;
Von Bergen 4,5 – dovrebbe essere il migliore dei suoi… Finisce col fare il meno peggio;
Rodriguez 4 – comincia con l’apertura su Lamela che poi fa assist per Totti, poi continua uno show personale pieno di corridoi aperti dove imbucare i giallorossi;
Lauro 4 – terzino vecchia maniera… Quelle delle goleade alle squadre cipriote;
Ceccarelli 5,5 – riesce ad allungare bene la squadra ma non lo segue nessuno;
Guana 5 – si mette davanti a Greco e lo guarda. Forse se lo voleva rimorchiare;
Colucci 5 – meno male che era fresco e non giocava da tre mesi. Si è vista la differenza…
Parolo 5 – guarda il fraseggio dei giallorossi come se fosse capitato al cinema a vedere Titanic;
Mutu 4 – prima rilascia dichiarazioni di fuoco alla stampa, poi vista la figuraccia si lascia sostituire;
Eder 6 – due occasioni, un gol e un intervento di Stekelenburg. Sicuro che al Cesena non serva per rincorrere la salvezza?;
Candreva 5,5 – un paio di spunti del tutto velleitari;
Moras 5 – questo stava al Bologna, poi è scappato in Galles allo Swansea – me cojoni, tra l’altro – per tornare con la coda tra le gambe in Italia. Io lo avrei bloccato alla frontiera;
Benalouane 5 – entra e randella uno a caso poi partecipa al naufragio.
Arrigoni 5 – all’inizio si incazza pure, poi fa un paio di sostituzioni, finisce la gara seduto e con una confezione di Xanax in mano.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...