Leggete il comunicato stampa sull’acquisto di Borini e ditemi che non è strano

Roma, 23 gennaio 2012
ACQUISIZIONE A TITOLO DEFINITIVO CON ACCORDO DI PARTECIPAZIONE
DEI DIRITTI ALLE PRESTAZIONI SPORTIVE
DEL CALCIATORE FABIO BORINI
L’A.S. Roma S.p.A. rende noto di aver definito con il FC PARMA S.P.A. l’accordo per la
risoluzione consensuale anticipata del contratto di acquisizione a titolo temporaneo dei diritti
alle prestazioni sportive del calciatore FABIO BORINI, con opzione per l’acquisizione a titolo
definito, sottoscritto tra le parti in data 31 agosto 2011.
A seguito di tale risoluzione, è stato sottoscritto il contratto per l’acquisizione a titolo definitivo,
con accordo di partecipazione, dei diritti alle prestazioni sportive del calciatore, a fronte del
riconoscimento in favore del FC PARMA S.P.A. di un corrispettivo pari a 4,6 milioni di euro, oltre
IVA, da pagarsi in tre annualità, tramite la LNP Serie A, di cui 1,84 milioni di euro, oltre IVA,
nella stagione sportiva 2011/2012, 0,92 milioni di euro, oltre IVA, nella stagione sportiva
2012/2013, e 1,84 milioni di euro, oltre IVA, nella stagione sportiva 2013/2014.
Contemporaneamente, l’A.S. Roma e il FC PARMA S.P.A. hanno stipulato un accordo di
partecipazione ex art. 102 bis NOIF, in forza del quale l’A.S. Roma ha ceduto il 50% agli effetti
patrimoniali relativi ai diritti alle prestazioni sportive del calciatore, a fronte di un corrispettivo di
2,3 milioni di euro, da incassarsi in tre annualità tramite la LNP Serie A, di cui 0,92 milioni di
euro, nella stagione sportiva 2011/2012, 0,46 milioni di euro, nella stagione sportiva 2012/2013,
e 0,92 milioni di euro, nella stagione sportiva 2013/2014.
Come previsto dagli accordi del 31 agosto 2011, al Calciatore è stato riconosciuto un
emolumento fisso lordo pari a 2,3 milioni di euro, per la stagione sportiva 2012/2013, a 2,7
milioni di euro, per la stagione sportiva 2013/2014, a 3,1 milioni di euro, per la stagione sportiva
2014/2015, e a 3,4 milioni di euro, per la stagione sportiva 2015/2016, oltre a premi individuali
al raggiungimento di predeterminati obiettivi sportivi.

Quindi, tanto per capire: la Roma acquista tutto Borini per 4,6, poi rivende mezzo Borini al Parma per 2,3. Ora Borini è in comproprietà tra Parma e Roma. Ma Sabatini non poteva acquistare subito mezzo calciatore? Perchè tutti ‘sti passaggi? E’ dovuto al precedente diritto di riscatto che pesdava sul tesseramento del giocatore? Ma soprattutto: Borini, adesso, ‘ndò gioca?

(Dai, su, sto a scherzà)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...