Arsenal-Tottenham 5-2/Una delle partite dell’anno: ci fosse la possibilità di un derby di Roma vorrei fosse come questo

Sczcney 6 – ne becca due ma non ha particolari responsabilità;
Sagna 7 – il suo gol è quello della riscossa. La differenza tra un difensore arrangiato nel ruolo di terzino e un calciatore di ruolo è tutta nell’apporto costante alla manovra offensiva ma anche a quelle due o tre diagonali decisive di questo calciatore che proprio nel match di andata si era spezzato una gamba;
Koscielny 5,5 – non al meglio, soffre soprattutto fisicamente il confronto con gli avversari;
Vermaelen 5,5 – quando l’Arsenal becca un gol, lui c’è sempre di mezzo. Sfigato;
Gibbs 6 – Pare Monti, gnente de più, gnente de meno. Dà quello che può: un’ora di copertura del campo e un paio di scatti, quanto si può fisicamente permettere;
Arteta 6,5 – il basco mette in campo tutto quello che ha, la tenacia, la cattiveria, la grinta. La riscossa Gunners nasce anche grazie alle doti dell’ex Everton;
Song 7,5 – strepitoso. Oltre all’assist per il secondo gol di Walcott, la sua è una presenza costante capace di intimidire chiunque;
Benayoun 5,5 – non riesce in nessun momento a superare il suo rivale diretto;
Rosicki 7 – ammetto che la settimana scorsa lo avrei fatto decapitare alla Torre di Londra, lì dove fu uccisa Anna Bolena. Invece il ragazzo sfodera una prestazione di quelle che ti fanno ricordare che è stato un grande talento e se non fosse stato per quelle ginocchia fragili…;
Walcott 7 – dorme un’ora, poi si ricorda di tutti i soldi spesi per lui, e che probabilmente non lo farebbero più entrare in un pub che anche solo lontanamente mostrasse un colore rosso e piazza due perle. Così, per rovinare la domenica pomeriggio al suo prossimo selezionatore della nazionale;
Van Persie 7 – realizza un gol strepitoso che vale il pareggio dopo l’abisso dello 0-2. serve altro?
Jenkinson, Gervinho, Chamberlain sv.
Wenger 7 – va all’inferno e ritorno. Ma la vittoria è tutta dei suoi ragazzi, i problemi restano, eccome;

Friedel 5,5 – uno lo salva, cinque ne busca;
Walker 6 – fisicamente straripante, è l’ultimo ad arrendersi;
Kaboul 5 – prende 5 gol senza mai abbozzare un intervento;
King 5 – leggi sopra e poi piangi;
Assou-Ekotto 5 – controlla per un’ora Walcott, poi se lo perde e non lo ritrova più;
Kranjar 5,5 – nel primo tempo uno dei meno lucidi, tant’è che all’intervallo è sostituito;
Modric 6,5 – un assist splendido da cui scaturisce il rigore, lucida regia ma poi esce dal campo e va a bersi una birra ghiacciata;
Parker 5 – travolto dal possesso palla Gunners, termina la gara stringendo la mano a Vermaelen dopo aver cercato si asportargli una gamba senza anestesia. Rosso e birretta pure per lui;
Bale 6,5 – quando si innesca è devastante come un inchino troppo sottocosta;
Saha 6,5 – gioca la parte giusta di gara;
Adebayor 5,5 – core de paja, quando le cose vanno bene fa lo stronzo e lo strafottente con gli avversari, quando le cose si mettono male sparisce;
Van der Vaart 4,5 – inesistente, tocca al massimo due palloni;
Sandro 5 – pure lui tocca due palloni, ma sono gli zebedei di un paio di avversari. Lo fa con i tacchetti;
Dawson sv – entra per… per… mica ho capito perchè è entrato;

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...