Roma-Napoli 2-2/Abbiamo giocato brillantemente 13 minuti ma l’anno scorso durante questa partita nasceva mia figlia e allora perdemmo 2-0. Quindi grazie a Camilla siamo migliorati. Camilla, non Lucho

Lobont 5,5 – non trattiene nulla e le cose migliori gliele vedo fare appena fuori dell’area di rigore, coi piedi. Ho un’idea per Lucho: li hai girati tutti – Perrotta terzino, Greco regista, Jose Angel inventato calciatore – allora io dico: prova Lobont difensore centrale! Mica può fare peggio di Heinze o Kjaer;
Rosi 6 – prova in chiaroscuro. Si inventa un paio di affondi sulla destra che pareva Cafu, ma poi in difesa sembrava Servidei;
Heinze 5 – anche lui sembrava Servidei;
Kjaer 5 – siamo tutti Servidei;
Taddei 5,5 – c’è chi è Servidei, e chi è Dal Moro. Beh, lui è Dal Moro;
Pjanic 6 – gioca sessanta minuti alla grande. I duetti con Totti sono belli ma diciamo che partono e sembrano Nat King Cole e Frank Sinatra e finiscono che sembrano Aleandro Baldi e Francesca Alotta;
Gago 6 – quando uno sbaglia un gol, tirando una palla che era più difficile mettere fuori piuttosto che mettere in porta… io penso che ci vuole un talento tutto speciale. Poi per 11 di quei 13 minuti del titolo guida bene la squadra. Poi ricorda di non aver lasciato la mancia al parcheggiatore abusivo e resta accigliato come uno che ha il pensieri di trovare le gomme dell’auto bucate;
Marquinho 6,5 – ha i movimenti dell’attaccante, il tiro dell’attaccante, il colpo di testa dell’attaccante… Ma allora: famolo giocà attaccante!
Totti 6 – certi gesti restano per sempre. Ci vuole coraggio a presentarsi di fronte a 20 mila belve feroci e cercare di capire cosa cazzo dicono… Per lo più “Francè”, “C’avete rotto er cazzo”, “li mortacci vostra”, “Damme er numero de Illary”, “Damme er numero de la sorella de Illari”;
Borini 5,5 – spento. Prima c’era la corsa a comprasse la metà. Ora sta a giocà con la metà parmigiana;
Bojan 5,5 -tre spunti, tre, li ho contati. sembrava Messi. Ma durano 37 secondi, e il resto? Uno ce resta male, come vedè er capezzolo de una che poi ce ripensa;
Greco 6 – a me, me piac e uno che aggredisce il portatore de palla. Cazzo, a me me sembra la cosa che ce manca. Ma Lucho nun graidva mica. Te pareva;
Simplicio 7 – ha fatto una cosa che ho visto solo a Wimbledon a Flushing Meadows: la scalata degli spalti per abbracciare moglie, figli, nonna, cugini fino al terzo grado. Lui però fa fatica, non avendo un fisico da atleta, je pesa evidentemente la panza, al terzo gradino incespica. Ma ve rendete conto cosa me fate scrive?
Tallo 7 – già lo so che tra qualche anno, forse tra qualche mese, me ne pento di questa cosa… ma cazzo che bello vedello partì palla al piede e fargli scoccare quel cross ma soprattutto il dribbling con cui ha mandato in curva nord Maggio;
Luis Enrique 5 – mentre il Napoli cresce come un’onda anomala e i centrocampisti boccheggiano, lui parlotta con Moreno e il preparatore del Nuovo iPad. Quando inizia a parlottare siamo 1-0, quando decide i cambi, siamo sotto 2-1. Poi i nuovi confezionano il 2-2;

De Sanctis 5,5 – s’era giocato l’over, sicuro;
Fernandez 4 – nei due gol della Roma c’è il suo zampino. Secondo me in tribuna chiedevano a Baldini di compralo. Pensa che coppia perfetta con Kjaer;
Cannavaro 6 – per 20 minuti va fuori di melone ma poi torna se stesso e ricomincia a dipingere. Già me la immagino la personale al Macro “Stop d’artista”;
Aronica 6 – gara quasi da pensionato, manco i consueti sbrocchi e provocazioni. Non lo riconsoco più;
Maggio 4,5 – vederlo farsi 4 metri culo a terra, finendo tra i cartelloni pubblicitari per la finta di Tallo, mi ha ricordato che questo tra poco più di un mese vestirà la maglia dell’Italia agli Europei. Affronterà Iniesta e altri. Vabbè;
Dzemaili 5 – ha il ciclo, Marquinho non lo stupra per delicatezza;
Inler 6 – gioca quei 20 minuti del secondo tempo, poii si dà al Bingo;
Gargano 5 – guarda Pjanic creare gioco;
Zuniga 5 – il bello e il brutto del Napoli. Ma soprattutto il brutto: si fa bruciare in entrambe le occasioni dei gol giallorossi, da Rosi per l’assist a Marquinho, e da Simplicio sul 2-2. Fa un bel gol;
Hamsik 5  – aspira Gago in difesa ma l’argentino gli toglie l’aria;
Cavani 7,5 – fa reparto da solo, e segna pure praticamente da solo, poi esce dal campo, e da solo, esce pure il Napoli;
Pandev 7 – il suo ingresso cambia la partita, il Napoli alza il suo baricentro e la Roma balla il tango;
Lavezzi 5,5 – entra ma è svogliato, non si è nemmeno tolto il pigiama;
Mazzarri 5,5 – incerto, vuole cambiare Zuniga ma ci ripensa dopo il gol del colombiano. La sconta poco dopo.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...