Zeman, post partita Roma-Catania

Nel primo tempo abbiamo fatto tutto al contrario, troppo possesso.

Sono mancati i tagli, Totti troppo largo e troppo sulla linea laterale, deve giocare 15 metri dentro il campo. Lamela ci prova di più ma a volte sbaglia i tempi ma ci stiamo lavorando.

Non siamo riusciti a giocare insieme anche sul corto. Se non si va dentro e se non ci si smarca anche a metà campo è difficile arrivare in porta.

Abbiamo subito due gol con azioni viziate da fuorigioco. Se io valuto la mia fase difensiva rispetto a quella degli avversari è sempre meglio la mia. Abbiamo subito di meno rispetto al Catania.

Possiamo recriminare sul primo gol. Critico la mia squadra e critico gli arbitri quando sbagliano. Non dico niente di male se dico che c’era un fuorigioco o un fallo di mano non visto. Io non la penso come Nicchi che dice che non si può parlare di quello che accade in campo.

Oggi hanno esordito 5 giocatori nuovi e non è facile vedere uno stadio come quello di Roma pieno, è un’emozione. Pero abbiamo fatto 50 giorni di preparazione e lavorato su cose che questa sera non abbiamo proposto.

Voglio vincere dimostrando sul campo che sono migliore degli altri. Il campo dovrebbe dire chi è il migliore. In passato non sempre è accaduto.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...