Benvenuto a Zemanlandia – Inter Roma 1-3

Castellazzi 5 – almeno, almeno è uno sfigatto: tre tiri e tre gol. Grazie;
Zanetti 5 – ragazzi, basta con questa retorica: è stato fatto a fette. Ma la Fornero dove è quando serve?
Ranocchia 6 – tiene in piedi la baracca con le chiusure disperate ma sul gol di Osvaldo si fa trovare a braghe calate;
Silvestre 4 – in stato confusionale. Dopo un’esistenza semplice e ritirata tra Catania e Palermo, il privè dell’Hollywood lo ha mandato in stato chiaramente confusionale;
Nagatomo 5,5 – è infoiato come un coniglio ma conclude poco perché Piris tiene la cosce chiuse come le chiese quando ti vuoi confessare;
Guarin 7 – gioca con personalità. È l’unico dell’Inter a proporsi continuamente per vie centrali. Prova la suatta un paio di volte ma la spara sul Duomo bucando il pallone;
Gargano 5 – dovrebbero mettere ordine, ma non è questo il giorno. Oggi è stato il giorno che perdi. Hai scelto l’anno sbagliato per lasciare Napoli. Certo, il mutuo per l’isola nel Pacifico lo paga Moratti;
Pereira 6 – volontà ma poca precisione;
Snejider 4 – tocca palla al 44mo del secondo tempo da centravanti in area di rigore, in rovesciata. Spiegare nuovamente il ruolo. Grazie;
Milito 4,5 – fuma troppe sigarette e non gli fumano le palle;
Cassano 5 – segna di rinculo esultando in modo scomposto facendomi pensare che prima o poi gli viene un infarto mentre scopa una di quelle aspiranti starlette che stanno su uno sgabello a leggere la classifica a Milan Channel. O Inter Channel;
Palacio sv – non fa molto ma lasciarlo partire dalla partita mi fa credere che Strama è ancora romanista nel midollo;
Coutinho e Cambiasso sv – non visti;
Stramaccioni 5 – nun ce capisce un cazzo;

Stekelenburg 7 – para qualcosa, blocca qualcos’altro. Il voto è a chi voleva venderci la storia che Stek vale Lobont e che Goicoechea viene per giocare;
Piris 6,5 – è tipo quello che deve restare sobrio alla festa della birra per portare a casa gli altri. Lui sta dietro perché gli altri vogliono tutti fare gol;
Castan 7 – cancella Milito ma per quello basta, in effetti, nascondergli le sigarette;
Burdisso 6,5 – sfortunata deviazione sul gol di Cazzano. Ne salva un altro;
Balzaretti 6 – esce per infortunio e chi entra è più assennato;
De Rossi 6,5 – finche c’è fa bene la difesa e l’attacco;
Tachsidis 6 – discontinuo ma quando si accende si accende la Roma;
Florenzi 7 – esordio a San Siro e gol. Pensa come gode sto ragazzino.
Destro 6 – fa il suo lavoro con onestà;
Osvaldo 7 – un punto in meno per l’espulsione cretina ma fa un gol da supereroe;
Totti 8 – due assist sublimi, tanto lavoro. Scappelliamoci di fronte al calcio;
Marquinho 7 – fa un gol strepitoso. Non dico altro;
Taddei 6,5 – bravo. Con il suo ingresso difende e aiuta;
Lamela 4 – perde tutti i palloni che tocca;
Zeman 6,5 – Benvenuti.a Zemanlandia.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...