Bergamo, una ridente cittadina lombarda

Solo per ricordare che una sottile linea rossa unisce l’arbitro del gol di Turone allo scandalo di Calciopoli, per cui, il detto arbitro, è stato recentemente condannato dalla Corte dei conti a pagare il danno di immagine alla FIGC.

Vorrei ricordarlo così, ricco, coi capelli e senza dover fare favori a nessuno

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...