L’Arte di vincere/Juventus-Napoli 2-0

Storari sv – una serata per riflettere sulla tautologia bizantina;
Barzagli 7 – invalicabile come le strade di montagna quando nevica, nevica forte;
Bonucci 6,5 – difende e quando può fa il vice Pirlo;
Chiellini 6 – prende subito una botta al naso e ciò lo limita perché grazie a quella torre radio riesce a sintonizzarsi con la radiolina di Conte che lo gestisce manco fosse un giocatore della Playstation;
Lichtsteiner 5,5 – ha in faccia il sangue di un pipistrello a cui ha divorato la testa nel pre-partita insieme alla mascotte della Rubentus e i giovani tifosi bianconeri;
Vidal 5 – si vede pochissimo;
Pirlo 7 – Behrami se lo perde spesso e barbetta trova il tempo di azzimarsi e disegnare calcio, a tempo perso;
Marchisio 7 – salvataggio impressionante su Pandev, poi una gara con tanto sale in zucca. Lui continua a guadagnare meno di Daniele De Rossi;
Asamoah 7,5 – strapazza Maggio, una perenne spina nel fianco, impressionante per come copre e quanto spinge; esce ubriacato dalla stessa quantità di doppi passi sfoggiati;
Giovinco 5,5. – gli manca sempre uno per fare… Numero 10. Non riesce a essere decisivo, eppure lo vorrebbe. Magari quando crescerà, ci riuscirà. Con la fine della pubertà forse diventerà uno splendido Del Piero;
Quagliarella 5 – non si è visto ma nessuno ne ha sentito la mancanza. Neanche Conte che infatti lo sostituisce;
Matri 5 – io credo morirà gonfio giocando a flipper i. Ritiro con le biglie di Giovinco;
Caceres 7 – splendido staccò che sblocca la partita. Io lo adoro;
Pogba 7 – ne tocca una ma basta. È avanza;
Mister X 6,5 – se mi spiegate chi allena la Rube…

De Sanctis 5,5 – poraccio, ci mancava piovesse;
Campagnaro 5,5 – sembra uno di quei soldati duri che in film come Aliens o Avatar fanno sempre una brutta fine. Il punto e che qui bisogna aspettare 38 giornate per vedere come schiatta;
Cannavaro 5 – sta fermo in mezzo alla difesa napoletana come se fosse dipinto;
Gamberini 6 – l’unico con una certa esperienza da difensore a Napoli;
Maggio 4 – ancora sotto shock per aver giocato due partite in nazionale. È gomplotto?
Behrami 6 – lo fanno giocare palla;
Inler 5 – regia opaca;
Zuniga 5,5 – confuso nel gestire la palla e anche i suoi sballi;
Hamsik 5 – io non l’ho visto. Il tenore ha steccato;
Pandev 4 – si vede solo quando protesta per un fallo laterale;
Cavani 5 – prende una traversa e un’ammonizione. Che voto gli dareste?
Insigne 6 – mi è sembrato il più vivo. Ma, tipo, farlo entrare prima?
Dzemaili – sv
Mazzarri 5,5 – sbaglia la gestione dei cambi. Pandev era opaco e non riflettente e andava cambiato. Forse anche Inler;

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...