Finalmente parliamo greco

Almeno per una volta Panagiotis non ha fatto danni. Contro il Palermo il regista fortemente voluto da Zeman dopo averlo visto nelle due sfide contro il Verona lo scorso anno in Serie B, ha fornito una prova convincente. Un assist (per il gol di Lamela) e finalmente percentuali di passaggi completati degne del ruolo che gli compete: quello di regista di una squadra che dovrebbe lottare per il suo posto in Champions.

Contro i (derelitti) rosanero, Tachtsidis ha completato l’88% del passaggi, toccando 59 palloni e meritandosi una valutazione di 8,13 dal sito inglese whoscored?. Una prova frutto di una ritrovata armonia in tutta la squadra: soprattutto Bradley e Florenzi hanno fornito maggiore “profondità”, facendosi trovare spesso liberi lungo la verticale, così che il ragazzone con la maglia 77 ha spesso infilato i corridoi con la palla per valorizzare la corsa dei compagni. Altre volte è stato Totti a proporsi, in un altro tassello di una stagione degna del miglior Capitano mai visto: sempre disponibile alla corsa e a farsi trovare libero per le sue giocate preziose verso le punte. Il Capitano ha toccato 86 palloni, con una percentuale di passaggi riusciti dell’82%, non pale per uno che gira sempre con uno o due avversari pronti a mordergli le caviglie. Non solo: sono 5 i passaggi “chiave” di Totti che si sono trasformati in azioni importanti per la Roma.

Questa, in verità, non è una novità.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...