Inter-Juve 1-1

Handanovic 6,5 – la parata difficile è su Pogba messo in porta da Pirlo, il resto è un po’ di traffico dentro l’area soprattutto quando s’è fatta l’ora di cena;
Campagnaro 5,5 – sarà pure un leader ma come si fa passare la palla sopra la testa sul lancio di Pirlo è una roba da Burdisso;
Ranocchia 7 – le piglia tutte di testa e tre o quattro volte si spinge a centrocampo a strappare la palla dai piedi degli avversari;
Jesus 6,5 – se ne sta pacioso sulla linea Maginot di Mazzarri, concentrato e determinato;
Jonathan 6 – salva una situazione pericolosa aperta da un errore di Cambiasso. Per il resto non cerca svolazzi o invenzioni, cerca di tenere Asamoah e ci riesce per quasi tutta la partita;
Guarin 5,5 – maluccio: Pogba gli va via spesso, lui non riesce a tenere le mutande del francese e nemmeno a essere almeno friccicorino in avanti;
Cambiasso 6 – io ho l’impressione che più che per il lavoro con i piedi, l’argentino stia in campo per il lavoro con le mani: parla e indica tanto ai compagni, su dove stare, come coprire, che locali frequentare la sera, come cucinare bene l’asado;
Taider 6,5 – non soccombe a Vidal, anzi con lui in campo il cileno ha pane per i suoi denti, infatti Vidal segna quando Taider è uscito. Ma soprattutto mi ha impressionato per come unisce qualità, quantità e sacrificio;
Nagatomo 6 – sfiora due gol. Questo è bono al fantacalcio;
Alvarez 7 – il termometro è la scelta di Mazzarri di lasciarlo in campo e inserire Icardi, convinto che l’argentino può lavorare anche in mediana. Ricky gli confeziona l’assist regalo che Icardi trasforma in gol;
Palacio 7 – top player. Meglio di Tevez. Fa reparto da solo, svaria su tutto il fronte di attacco, crea pericoli. Se gli conservano la salute, l’Inter non ha limiti;
Icardi 7 – al mio fantacalcio e andato via a 3. Io avevo piani abbastanza complessi riguardanti il reparto ma questo ragazzo non è un bluff: non si fanno quattro gol in tre partite alla Juventus senza essere un predestinato;
Kovacic 6,5 – entra e si beve due volte Pogba. Stamoce attenti a questo;
Mazzarri 6,5 – alza un muro alto alto e porta a casa un punto che vuol dire fiducia;

Buffon 6,5 – ne para una difficile sul giapponese. Per uno della sua età è una notizia;
Barzagli 7,5 – le situazioni difficili le risolve tutte lui: gioca a destra ma copre costantemente al centro e anche nella zona di Chiellini come dimostra un clamoroso recupero sul finale di partita proprio su un buco del compagno;
Bonucci 5,5 – meglio da centrocampista;
Chiellini 5,5 – malino e falloso;
Lichtsteiner 6,5 – sostituito perché in puzzo di espulsione, era uno dei migliori della Rubentina;
Vidal 6,5 – ha i capelli disegnati dagli alieni, sono le coordinate per il raggio distruttore speriamo si sbrighino. Il voto è al gol molto bello;
Pirlo 5 – solo il lancio su Pogba. Non gli lasciano respiro enlui gira per il campo appesantito dalla bombola di ossigeno;
Pogba 6 -i capelli glieli ha colorati Raiola. Fa un paio di bei numeri ma cui prodest?
Asamoah 7 – si inventa una caparbia e bellissima percussione in occasione del pareggio;
Tevez 5 – scena muta;
Vucinic 5 – tocchetti e tacchetto ma tanto fumo e poco arrosto;
Isla 5 – si mangia un gol che Conte stanotte je scopa la moglie;
Quagliarella sv – francamente non sposta nulla;
Padoin sv – quanto je piace a Conte. Se glielo cedono il salentino se fa venì na crisi;
Conte 5,5 – sarebbe servito uno sforzo, un’invenzione, un cambio di modulo per sorprendere e battere questa Inter;

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...