Sampdoria-Roma 0-0

Romero 7 – superparata su Florenzi, nun faceva ‘na parata da quando giocava nel Monaco. Er solito culo nostro;
De Silvestri 6 – podista sopraffino, tiene testa a Corri Forrest Corri;
Gastaldello 5,5 – il calcio è divertimento, lui entra in campo evidentemente fatto e alticcio, ogni volta che lo inquadrano sta a ride;
Romagnoli 6,5 – al 48′ toglie un pallone a Totti con facilita disarmante: lesa maesta. Tagliategli la testa;
Regini 6,5 – molto bene nel primo tempo: difende e attacca. Torosidis intimidito;
Soriano 5 – cresciuto in Germania con Mueller, Kroos, Alaba, Contento… Insomma, al Bayern cacheno pure pippe e in quel mucchio la pippa era lui;
Palombo 6 – difensore in più;
Obiang 6 – male in impostazione, prezioso in copertura, è proprio lo spagnolo sbagliato;
Gabbiadini 5,5 – sembra il classico bravo ragazzo che ha appena provato la sua prima canna. Si vede solo sulle punizioni e non è che le abbia tirate poi tanto bene;
Okaka 6,5 – po esse O’Kakà oppure O’cacca. Ammazzasette e storpia quattordici, al 30 Ljajic lo guarda e casca, diventato di sale, poi Holebas je alita vicino ed è Okaka a cascà amezzo morto. Stasera è stato semplicemente Okaka;
Eder 5,5 – un suppli con due stuzzicadenti al posto delle gambe;
Mesbah 5 – me sa, me sa de si, me sa de no, mes bah?
Bergessio sv
Mihajlovic 6,5 – I capelli di Mihajlovic, dibattito: nun so dritti, nun so pettinati, hanno un colore indefinito, so pochi ma come la sua Samp coprono bene tutto il campo. Per il resto, la sua squadra gli somiglia: grintosa, aggressiva, rompicazzo, je manca solo il suo sinistro;

De Sanctis sv – inoperoso;
Torosidis 5,5 – al 23′ Eder prova a scalparlo coi tacchetti ma lui je offre la mano. Bono come le olive (so greche);
Yanga Mbiwa 6 – i primi tre palloni che tocca le spazza il più lontano possibile. Cura Bayern?
Astori 6,5 – la coppia con Yanga Mbiwa è portatrice di poca, poca qualità. Insuperabile di testa nel primo tempo. Al 93′ regala un corner alla Samp perdendo un contrasto con Bergessio che era inciampato. Gliene ho dette di tutti i colori;
Holebas 5,5 – mai andato sul fondo, mai andato a fondo contro nessuno. È un tosto, un bullo che si saprebbe difendere nei peggiori pub di Montevideo o Monaco e forse lo è;
Florenzi 5 – dopo Genova, capisco perché nun gioca mai da centrocampista; Tanto lavoro oscuro che resta oscuro;
De Rossi 5 – meglio nel primo tempo quando Okaka lo marcava stretto e se potevano beve na biretta o fasse un tiro, ricordando gli anni di Ranieri;
Nainggolan 6 – gioca millemila palloni, ma la ricrescita di capelli neri se sta a fa importante. Manda a fanculo Soriano così forte che il doriano non gli offrirà più la mano;
Gervinho 6,5 – sapesse tirà… A parte il colpo di testa di Florenzi, le uniche opportunità della Roma so le sue: un palo, un tiro largo, una parata di Romero;
Totti 5 – impreciso, a vuoto, non centrato. Capita;
Ljajic 6 – si prende responsabilità importanti ma in effetti è poco, poco incisivo;
Pjanic sv – entra per Ljajic, venti minuti a spasso;
Destro – sostituisce Totti, non tocca palla;
Iturbe sv – due scatti, si fa subito pericoloso. Ma farlo entrare prima?
Garcia 5 – mette un centrocampo di sostanza per supportare un tridente molto offensivo. Toglie Pjanic, forse per farlo rifiatare, toglie Cole perché ormai è una battaglia persa. La squadra è troppo lunga e lancia troppo. Ricordiamo che ci mancano 5 titolari. Cazzo.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...