Napoli-Roma 2-0 3′ Higuain 83′ Callejon

Rafael 6,5 – prima parata dell’anno al 58′ su Florenzi;
Maggio 6 – specialista in tuffi, sembra Totti di qualche anno fa, Tagliavento abbocca sempre;
Albiol 6 – errore nostro non metterlo abbastanza sotto pressione;
Koulibaly 8 – le prende tutte lui, sarà che è così grosso che occupa mezza area di rigore ed è proprio difficile evitarlo;
Ghoulam 6,5 – un paio di volte riesce anche a prendere Gervinho, invece di guardarlo andare via;
Jorginho 7 – aggredisce in ogni zona del campo;
Lopez 7,5 – non perde un contrasto, non sciupa un pallone;
Callejon 7 – se magna du gol. Che culo c’avemo avuto se alla fine sul tabellino ce finisce na vorta sola;
Hamsik 7 – un primo tempo devastante, anche perché nessuno lo segue e lui galleggia tra le linee con pinne, occhiali, braccioli e soprattutto fucile. Poi sparisce;
Insigne 8 – si presenta con una barba incolta brutta e mette prurito solo a guardarla che pare uno dell’Isis. Poi ce arrota. Certo che nun segna mai;
Higuain 9 – un gol e un assist, quando la palla ce l’ha lui è mortifero, fortuna nostra che se distrae frequente come sugli scogli di Capri;
Gargano 6 – festeggia Halloween in ritardo: si presenta con la maschera in campo. Sembra il fantasma dell’opera;
Mertens sv – fa na recita su un falletto subito. Questi arrivano da fori e fanno presto a prende le brutte abitudini e a rubbà er lavoro all’itagliani;
Inler sv
Benitez 6,5 – all’allievo gliela mischia sempre;

De Sanctis 7 – se il primo tempo non finisce 4-0 un po’ è merito suo;
Torosidis 5 – credo sia un adepto della Chiesa dell’Ennesimo Tocco de Piatto, non crossare mai de prima me raccomando che poi devi corre a confessatte;
Manolas 5,5 – Higuain lo soffriva Benatia, figuramose lui;
Yanga Mbiwa 5,5 – se fa prendere in giro da Koulibaly senza contà che me dà na costante sensazione de nsicurezza. Che sarà mai Amalia mia? Che c’ha? Non sarà mica na pippa ar sugo?
Holebas 5 – sul 2-0 è bruciato come quando er sugo te se attacca ar fondo della pentola e poi prende quer sapore amaro che te le fa girà forte;
Pjanic 5 – cerca qualcosa nel pallone manco fosse un biscotto della fortuna;
Keita 6 – a un certo punto sembra ce ne siano due in campo, che Seydou Il chiaro sta dappertutto. Ne servivano 11;
Nainggolan 4 – ninja senza nunchaku, spada e pure unghie. Lo prende in giro pure Gargano;
Florenzi 5,5 – la teoria del complotto ha in lui un insolito alleato. Ammonito dà il 5 a tutti. Al 52′ la mette fuori apposta. Riesce a far parare Rafael, una roba che manco Paloschi e Maxi Lopez insieme;
Totti 5 – sembrava Del Piero invecchiato… Più invecchiato;
Gervinho 6 – qualche strappo ma non conclude nulla
Iturbe e Destro 5 – diviso due, spizzano du’ palloni. Negare a Destro i primi 10 minuti di una partita è come toje a Benítez la paella.
Ljajic sv
Garcia 4 – la stregoneria di cambiare la fascia agli esterni non è che funziona sempre e in certi casi sembra uno de quei gesti da depresso-maniaco-compulsivo tanto pe evità l’attacco de panico. De Rossi si scalda talmente tanto che rischia di prendere fuoco. Non trova la contro-contromisura a queste squadre che oramai fanno grande densità in mezzo al campo, lavorando poi sulla nostra difficoltà ad avere un riferimento in avanti e a far scivolare efficacemente con i centrocampisti laterali, cosi ci colpiscono sugli esterni perche stamo ammucchiati al centro che pare ce sia Sasha Grey che la dà al sugo.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...