Roma Forentina 0-2 65′ e 90′ Gomez

Skorupski 5 – liscio da brividi al 15′, indice di un disagio, un disagio nei piedi quadrati da polacco con fisico da spaccalegna norvegese;
Maicon 4 – sul gol, Pasqual je gira intorno tre volte, se allaccia lo scarpino, prende la mira e lui sta ancora a pagà er conto della birra allo zozzone vicino ar ponte;
Manolas 5 – Gomez se lo perde sempre manco se fosse giocato la vittoria della Viola. Secondo me, alle elezioni greche ha votato per quell’artri, i perdenti;
Astori 4,5 – nun je do 4 perché Maicon è stato troppo più scarso, poi quando sei pippa nun te poi permette de esse pure nervoso;
Cole 5,5 – alle 13º si ritrova improvvisamente da solo in area di rigore, ma preferisce scivolare per evitare la responsabilità di dovere tirare in porta. Al 17 si invola in contropiede e apre una bella azione che Ljajic conclude fuori. Ma la sufficienza nun gliela do, stronzo;
Paredes 5 – senza personalità;
Keita 5,5 – cerca di guidare sta massa di ricchi ripuliti ma scommetto che si trovava meglio con gli zotici del Mali amici suoi;
Nainggolan 4,5 – Al quinto inizia il tirassegno verso la porta viola. Quando non spara in curva si inventa anche un assist come quando ha trovato Florenzi nel cuore dell’area di rigore. Poi ricomincia a sparambiare in curva, nord o sud non fa differenza, se non fosse che poi quelli seduti in curva sud se incazzano e gli chiedono le scuse ufficiali a prima partita;
Florenzi 5,5 – lui è la cosa piu brutta della partita. Non perché sia stato peggio degli altri. Su assist del Ninja mette fuori da buona posizione. Al 29 spara addosso a Cole e impegna il signor T. La cosa grave è che ormai manco rientra: nun je va o non ce la fa? La risposta a questa domanda è la risposta alla crisi della Roma;
Totti 5 – assente ingiustificato;
Ljajic 5,5 – Bello spunto al settimo, poi un bel tiro, poi sparisce un’ora, poi riappare e scompare di nuovo;
Verde sv – ha un sederone tutto brutto che pare un pannolone;
Pjanic 5 – male eh;
Garcia 4 – secondo me ti hanno preso le misure e non sei riuscito a studiare un piano B. Non riusciamo a battere le rimesse laterali. È un indice. Un indice di una squadra ferma che ha persobsicurezze e fiducia nella guida tecnica. Garcia è come l’idolo d’oro che, una volta toccato, si rivela di umile ferro;

Tatarusanu 6 – je ronzamo ntorno come le mosche alla cacca, ma non è che facciano molto di più che annusare;
Tomovic 5.5- riesce nell’impresa di soffrire Cole, l’uomo che ha patito la “verve” di Raimondi;
Savic 7 – sicuro al centro, come la dc, Mattarella viola?
Basanta 5 – riesce a soffrire un Totti quasi immobile;
Joaquin 6,5 – vive un ottimo momento, sembra il più vivo della viola, certo più vivo di dieci undicesimi della Roma;
Badelj 7 – movimento e qualità del passaggio;
Pizarro 5,5 – non riesce a prendere in mano la squadra, non si vede mai, nel primo tempo sta in campo a prende acqua;
Borja Valero 5,5 – gira a largo, ma tanto al largo;
Pasqual 7,5 – se pappa Maicon che è un pasto completo, oltretutto aromatizzato alla vodka. Praticamente nu babà;
Diamanti 6 – molto falloso ma almeno superarlo è tosto per tutti;
Gomez 7 – batte due colpi e ce stende. Da un mese a questa parte segna solo contro di noi. Hashtag mavaffanculo;
Ilicic, Mati e Babacar sv
Montella 6 – spezza l’incantesimo senza merito alcuno.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...