Roma-Sampdoria 0-2 60′ De Silvestri 78′ Muriel

De Sanctis sv – altra partita da spettatore e ne prende due. Roba da andà in analisi. Lo psichiatra di Luis Enrique gira ancora per Trigoria?
Torosidis 6,5 – nel primo tempo spinge come un forsennato, a un certo punto è nel cuore dell’area di rigore a rompe il cazzo a Totti. Anzi lo manna pure a fanculo. Al 70′ si ritrova al limite dell’area e spara in Sud. Sarà un caso che poi è sostituito?
Yanga-Mbiwa 6 – nel primo tempo maramaldeggia su Okaka: sembra quel video dei New Order in cui dei piccoletti in costumi imbottiti se le danno di santa ragione. Poi Mihajlovic gli toglie il rassicurante gigante scuola Roma e mette il piccoletto Muriel che corre come un folletto infoiato e MYB è la vergine sacrificale del furetto a cazzo dritto;
Astori 4,5 – “Sto Astori me fa na paura”.  Saggezza paterna;
Holebas 5 – inutile come il soprannome SuperPippo per Inzaghi che non vince una partita da non me ricordo quando;
Pjanic 5 – al 13′ tira na cacatina di piccione a Viviano anzi: la cacatina di piccione è più fastidiosa. A metà primo tempo, Garcia gli chiede di andare a fare la sua fase di palleggio sulla trequarti doriana. Glielo doveva dire tre mesi fa;
Keita 7,5 – 30′ grandiosa chiusura su Soriano dopo che Pjanic si era addormentato. Guida l’assalto cercando di essere il merluzzo sotto sale della Roma, ma poi ha una crisi di nervi: abituato ad essere trattato normalmente dagli arbitri ai tenpi del Barcellona, a Roma vive un’esperienza alienante con fischi assurdi e non solo quelli del suo pubblico;
Florenzi 7 – una delle certezze uscite tra i fischi dell’Olimpico è che le punizioni le deve tirare lui… Pure quelle corporali a Nainggolan; lo vedi a sinistra e poi dopo 30 secondi lo ritrovi a destra a recuperare una palla. Poi perde il braccio di ferro con De Silvestri e becchiamo un gol;
Iturbe 4,5 – casca sempre poi rimbalza per aria e se ritrova in piedi. Quando non se rompe. E allora nun se riarza più. Forse è mejo se resti per terra Juan;
Totti 5 – al 28′ spreca alla grande ma meno male era in fuorigioco. Ma non demorde e sta dappertutto, ma sempre tre secondi dopo. Chissà quanto è contenta la Fornero che Totti ancora nun va in pensione. Poi se ne magna due. E poi al 2′ della ripresa cerca di segnare di pisello. Nun je riusciva da quando è stata concepita Chanel. E in effetti nun je riesce manco stavolta. Al 4′ fa una cosa alla Derek Zoolander: gira a destra ma se si fosse girato a sinistra si ritrova solo davanti a Viviano e invece la gira a Pjanic e De Rossi alimentando i loro dubbi sulle rispettive virilità;
Gervinho 6,5 – due minuti e c’ha subito sul groppone un fuorigioco e la stimmate di sudore ‘n petto. Poi lo vediamo che si spazientisce per l’ennesimo rilancio dalla porta che parte in ritardo, dimostrando di votare Tsipras nella diarriba Grecia-De Sanctis. Al 45’ duetto con Totti come non ne vedevo da un anno, ma pensavo fosse amore invece era solo sesso occasionale. Viviano gliene para una alla grande. Poi lui si sente piccolo e la gente lo fischia;
Ljajic 5 – anarchico, ormai gioca fisso a centrocampo;
Verde 6 – io aspetto di vedere quando se smonta come Jeeg Robot durante la tempesta solare che ne compromette il magnetismo per fare un doppio passo di anca;
Doumbia Nonda  5 poraccio: lo fanno entrare per salvare la patria e poi gliele passano solo sporche o troppo alte (lui in effetti non è proprio un gigante) o troppo lunghe (poraccio il postulato al punto precedente è che le gambe sono sotto quota minima per giocare al Subbuteo) o troppo corte (be siamo sicuro che di corto non ha nulla);
Garcia 6 – quanto ci vorrebbe una bella giaculatoria contro gli arbitri oppure un “dopo questa partita sono sicuro che arriviamo secondi”;

Viviano 7,5 – tre o quattro interventi. Uno grandioso su Gervinho, un’altra uscita sempre su Gervais. Le piglia tutte, pure de tacco… Daje de tacco daje de punta quanto è bona la mone de Viviano;
De Silvestri 6 – se magna Iturbe e poi come ruttino fa pure un gol. Poi togliamo che dovrebbe essere espulso, sul gol fa fallo…;
Silvestre 6 – falloso e legnoso, sempre meglio di avere Doumbia;
Romagnoli 6 – riesce a nun fasse vede, però so’ sicuro che infischi se li è sentiti dentro. Anzi, forse ha fischiato pure lui;
Regini 5,5 – Gervais (il fratello scemo di Gervinho) lo percula;
Soriano 7 – fosforo e polmoni, gioca pochi palloni, ma mai banali. Sembra Pjanic;
Palombo 7 – è un palo fermo in mezzo al campo, ma non facciamo niente per metterlo in difficoltà;
Obiang 5 – doveva essere espulso;
Eder 6 – anche lui mai banale, peccato che in canna ha tre scatti;
Okaka 6 – al 31′ spara un pallone in Tevere per Obiang e poi lo cazzia che non è corso come un pazzo per prenderla. Poi dici che non ha amici;
Eto’o 7,5 – la passa sempre con il miele, poi fa il terzino;
Duncan sv – picchiatore;
Muriel 7 – sul gol del 2-0 fa una cosa bellissima. Poi segna;
Mihajlovic 7 – ha messo su una squadretta mica male. Manco Ferrero gliela ha rotta.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...