La Juventus di Secco, James Rodriguez, Hazard e Nainggolan

 

“Certamente, sto aggiornando il profilo LinkedIn… Tolto Amauri e Tiago dal curriculum e aggiungo James, Hazard e Nainggolan”
 
La Gazzetta dello sport di oggi pubblica un articolo in cui si afferma che, nella primavera del 2010, la Juventus aveva praticamente già acquistato James Rodriguez per 5 milioni di euro, Hazard per 6 e Nainggolan per 4. Autore di questo che sarebbe stato un autentico terno secco sulla ruota di Torino, Alessio Secco assieme al fido Castagnini il quale, sempre secondo la Gazzetta, aveva addirittura stretto la mano del procuratore di Rodriguez. 

Un vero peccato perché in seguito ci fu un ribaltone alla testa della dirigenza juventina con l’arrivo di Roberto Bettega che, nella sua illuminata preveggenza, bocciò tutti e tre gli acquisti. Un vero peccato per Alessio Secco non poter passare alla storia come quello che aveva portato alla Juventus questi tre futuri assi ed essere ricordato solo per i 25 milioni di euro pagati per avere Amauri. 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...