Le pagelle di Roma-Sassuolo 2-2 (Defrel 22′, 36′ Totti, 44′ Politano, 49′ Salah)

De Sanctis 6 – come prende il primo gol, partono tweet, post su facebook e addirittura mi’ padre me telefona per annunciare: “Coso il primo gol lo parava, pure il secondo”. Poro Morgan, questa società non ti perdona de esse vecchio e nun arendete;
Maicon 5 – 3′ minuti e già se lecca la schiuma scusate il sudore sulla fronte. Al 56′ fa un tuffo che la Cagnotto s’è alzata con la paletta del 10. Possibile non ci sia un Cruzeiro che voglia che Maicon chiuda la carriera in Brasile?
Manolas 5 – troppo spazio a Defrel sul gol, poi se fa pure fa er sombrero da uno che l’anno scorso manco pijava lo stipendio;
Rudiger 4,5 – gli esterni del Sassuolo je sgusciano da tutti i pizzi, e magari se arrangia pure, ma è con la palla tra i piedi che è veramente un problema grosso. Defrel lo cojona pure e a De Sanctis je tocca parà;
Torosidis 4,5 – male, tanto male. Non è un fattore in attacco, è un fattore per gli avversari;
Pjanic 6 – partita opaca, gioca molto basso all’inizio, si alza e recupera il rinvio di Consigli per il gol di Totti, migliora ma non è più determinante in seguito come avrebbe potuto con due palloni buoni che ha avuto;
De Rossi 7 – al 26′ si rivolge in francese a Magnanelli reo di avergli pestato i cojoni: “Mortacci tua”. Regia e difesa. Anche lui meglio quando abbandona la salida lavolpiana e fa il centrocampista puro;
Nainggolan 5,5 – rallenta la manovra con inutili giri di valzer sul pallone. Io mi aspetto più un rap dal ninja;
Salah 6,5 – gol meraviglioso ma cazzarola se ne magnà tre solo davanti a Consigli. E che cazzo? C’è il ramadan? C’avevi fame?
Totti 6,5 – lampi, poi il gol numero 300 oscurato, sui media televisivi, dal fuorigioco;
Iturbe 5 – non innesca mai la sua velocità. Esce incazzato e tira un calcio al vetro del sottopasso. Delicato come è, eviterei;
Iago Falque 5,5 – non incide, non demerita;
Florenzi 6,5 – entra e va da Floro Flores, je dice “te spiezzo in due”. Quello je risponde: “sto a uscì dillo a Sansone”. Sostiene la manostra offensiva con energia rinnovata e tutta la squadra cresce. Sansone je se accolla, lui lo ignora;
Dzeko 6 – un’occasione, forse due, pensate che avrebbe potuto combinà giocando tutta la partita;
Garcia 5 – sei cambi dalla partita col Barcellona. Allegri ne fa due soli rispetto al match di Champions. Lui dice: “Ho una rosa, devo sfruttarla tutta”. Invece Allegri no, ne ha 14 soli da fa giocà. Poi va in tv e, oltre a dire quello che ho scritto sopra, attacca i suoi calciatori spiegando chi, come e per come ha sbagliato. In pieno delirio di onnipotenza, totale mancanza di umiltà;

Consigli 5,5 – qualche luce (le belle parate su Salah) tante ombre come l’errore nel rilancio sul gol di Totti o il controllo sbagliato che stava favorendo proprio er pupone;
Gazzola 6 – il suo superpotere è trasformare i corner in falli laterali. Ne evita almeno tre;
Cannavaro 6 – benino dai, pensavo peggio;
Acerbi 6,5 – leve lunghe e capacità di controllare linea e avversari;
Peluso 4 – soffre Salah che gli va via de sotto e sopra. Fa rigore su Rudiger, Massa lo salva;
Missiroli 6 – duttile, offensivo-difensivo;
Magnanelli 6,5 – regia lucida, capacità di copertura, per me è meglio di Valdifiori e gli regalerei la nazionale;
Duncan 6 – polmone di centrocampo, ce ne ha due a tracolla co scritto Invicta;
Floro Flores 7 – tagli, rientro e soprattutto coperture. Maturità;
Defrel 7 – onestamente… Immarcabile. Manolas e Rudiger vanno al manicomio. Dopo Messi e Suarez pensavano de avè scollinato e nvece…
Politano 6,5 – ancora tifoso della Roma quando al 55′ prova a rompece Rudiger. Esulta sul gol e secondo me è giusto, poi forse je rode er culo per qualcosa, tipo esse andato nella piccola Sassuolo, dove magari in tre mesi si è già fatto tutte le femmine in eta fertile;
Biondini sv – litiga co’ Pjanic che c’aveva la luna storta. Je dice: “So’ rosso porto sfiga e tu già te sei rotto”;
Berardi sv – un pallone, un pericolo. Miglior talento d’Italia;
Sansone sv – incazzoso e falloso;
Di Francesco 7 – imbavaglia la Roma e, stavolta, se la gioca pure.

2 pensieri su “Le pagelle di Roma-Sassuolo 2-2 (Defrel 22′, 36′ Totti, 44′ Politano, 49′ Salah)”

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...