Le pagelle di Bayer-Roma 4-4 (Hernandez 4′ e 19′, De Rossi 29′ e 38′, Pjanic 54′, Falque 72′, Kampl 84′, Mehmedi 85′)

Leno 7 – non avevo capito che il comico e conduttore televisivo americano Jay Leno si fosse ritirato e avesse lasciato il suo posto a Jimmy Fallon per fare il portiere del Bayer Leverkusen. Ma è bravo, ao! Quasi quasi è mejo de Coso!
Donati 5,5, – spinge con una certa costanza, però dietro le busca forti!
Tah 4,5 – viene coglionato da ogni levarsi di vento causato da Gervinho: je sta ancora a cercà le treccine. Guarda mejo, te le ha attaccate sulla maglietta;
Papadopoulos 5 – mezzo punto in più perché si rende molto pericoloso sui calci piazzati, ma pure lui finirà per chiedere asilo politico in Costa d’Avorio a causa dei molti mal di testa provocati da Gervinho;
Wendell 5 – Salah va via ogni volta, lui spesso gli guarda la nuca, altre lo tiene;
Kramer 6 – copre bene davanti la difesa e sa impostare;
Toprak 5 – al contrario del collega, imposta male e difende peggio;
Bellarabi 6 – gioca un gran primo tempo, sta sempre larghissimo a destra mandando fuori fase Digne che non sa se allargarsi e scoprire il centro o strigne il culo;
Calhanoglu 7 – non segna ma piazza il cross del rigore e l’assist del 2-0. Mica sta a pettinà le bambole!
Kampl 8 – Il Chicharito ne piazza due e Calhanoglu è la mente che lo arma, ma sto tipetto coi capelli alla Cindy Lauper riapre la partita con un tiro che Szczesny se sognerà per almeno un altro paio di notti;
Hernandez 7 – gioca da solo in mezzo a Manolas e Rudiger ed è un po’ come stare caldo e protetto come nella pancia della mamma. Fa doppietta, rischia de fa tripletta;
Mehmedi 7 – un po’ cambia la partita perché il Digne già traumatizzato da Bellarabi non ha niente da opporgli se non la confusione di una notte con le aspirine usate come supposte;
Brandt 6 – entra per festeggiare una rimonta incredibile – per i crucchi: noi sappiamo che dalla Roma possiamo aspettarci di tutto;
Schmidt 6 finché il Bayer va a cento all’ora come un Gianni Morandi anni Cinquanta non c’è partita, come cala, la Roma je sale sopra, poi la Roma sente di aver portato la nave in porto e il Bayer la naufraga;

Szczesny 5 – va a farfalle due o tre volte, poi al 75′, finalmente, una bella uscita. Infine, a coronare una serata non proprio da incorniciare, si fa beffare dal tiro di Kampl che supera la sua manona protesa, scheggia la traversa ed entra. Si poteva fare meglio? Io non vorrei sto ragazzone fosse come una di quelle commedie dove nel trailer ti sparano le tre battute divertenti poi vai al cinema e soffri un’ora e mezzo e ti rendi conto che il meglio lo hai visto nello spot da un minuto e mezzo. Che Coso ci abbia illuso con le sue manone alla Hulk e le braccia alla Mr. Fantastic?
Torosidis 5 – se hai un greco cosi ansioso de prende la pensione, non lo portà proprio in Germania. Sputtana subito la partita, poi, ogni ingaggio è na sofferenza, un paio di volte se lo semo ritrovati a sinistra che Digne poraccio se sentiva in quel film, Upside down;
Manolas 6 – corre per 80 minuti dietro a tutti i bellimbusti del Bayer che avevano messo l’aspirina a mo di supposta ai compagni davanti a lui e al suo fianco. Fa pure l’assist a De Rossi. Gli ultimi 10 minuti se spegne;
Rüdiger 5 – se perde Calhanoglu, se perde il Chicharito, se perde pure le lenti a contatto;
Digne 5 – dal 30 agosto quelli di Leverkusen sono i primi errori che je vedo fa. Che se sia romanizzato? Dibattito;
Pjanic 7 – sbaglia tanto soprattutto all’inizio, poi fa l’assist al bacio sul 2-2 e la magnifica punizione. Che la mettete a fa la barriera? Nota negativa: latita in copertura soprattutto nell’amaro finale;
De Rossi 7 – se doppietta, tirando fuori dal fosso la Roma. Comanda in campo e forse sarebbe il caso di smetterla con Capitan Futuro e iniziare con Capitan Oggi. Purtroppo gli abbasso il voto perché sul 3-4 è pigro nell’aiuto al compagno superato da Kampl;
Nainggolan 5 – deve capire cosa è la Champions. Anche ieri sbaglia partita, corre assatanato per il recupero palla, fa pure il coatto, simula e se fa ammonì. Rischia più volte il secondo cartellino giallo perché è il calciatore più falloso. Tutto questo rincorrere gli avversari come un cane zombie si trasforma in una sua assenza quando poi gli avversari superano il suo pressing e lavorano sulla sua fascia con inserimenti di centrocampisti che vanno senza palla e senza avversario;
Florenzi 5,5 – si danna l’anima per chiudere le falle, con risultati alterni;
Gervinho 6 – li manda al manicomio tutti, ma perde anche tanti palloni e in fase difensiva è un uomo regalato agli avversari;
Salah 5,5 – un paio di spunti, non di più, forse avrebbe potuto fare più male;
Falque 6 – segna e prende una traversa, fa quasi il terzino, forse lo fa meglio di chi lo fa di professione;
Iturbe e Dzeko sv
Garcia 5 – io nun ce capisco gnente ma che er bolge è mio secondo me i cambi so’ stati fatti un po’ a cazzo de cane. Serviva un cambio a Nainggolan o Pjanic, i gol non sono solo colpa dei difensori.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...