Le pagelle di Real Madrid-Roma 2-0 (64′ Cristiano Ronaldo, 67′ James)

Navas 7 – i nostri sono piuttosto abili nel tirare da soli sull’esterno della rete ma nelle due occasioni in cui è chiamato in causa è un grillo salterino che si allunga a prendere tutto;
Danilo 6,5 – lungo e diritto come un punto esclamativo, mostra corsa e qualità;
Sergio Ramos 5,5 – il poco filtro che ha di fronte a sé lo espone alle ripartenze giallorosse;
Pepe 5,5 – la misura della mostra mediocrità è che Pepe non fa nemmeno una scenata, una simulazione, non spacca una bottiglia per darla in testa a uno dei nostri. Che amarezza!
Marcelo 6 – anche lui serata a mezza pensione, qualche affondo all’inizio poi si è rivisto a fine gara;
Modric 7 – è davvero su di giri, Zidane ha promesso di regalargli la maglietta sudata di sua sorella come premio per un gol e lui ce la mette davvero tutta. Niente, dovrà ritentare;
Casemiro 6 – randella tutto e tutti. Il problema della cultura Real è che gliene servirebbe almeno un altro e uno di rincalzo, per essere una squadra, ma nessuno accetterebbe ben due fabbri in squadra;
Kroos 5 – anonimo come un impiegato delle poste cornificato dalla moglie;
Bale 6,5 – scalmanato, ma conclude poco;
Ronaldo 6,5 – segna ancora, dopo aver sprecato un paio di occasioni, cosa per lui francamente inusuale. Respira spesso a bocca aperta e prende il motorino meno spesso di quanto ero abituato a vedergli fare;
James 5,5 – mezza palla buona;
Vazquez 6,5 – entra ed inventa l’occasione dell’1-0;
Jese e Kovacic sv – ha fatto entrare pure Kovacic, che umiliazione;
Zidane 5,5 – non riesce a fare del Real una squadra. Non ancora, non oggi, forse nemmeno domani;

Szczesny 7,5 – in versione Stabilo Boss, dovrebbe ricordare che il giallo sta bene solo a Uma Thurman, però in diverse situazioni ipnotizza gli avversari e salva la sua porta;
Florenzi 6 – anche lui partecipa alla grande abbuffata davanti alla porta di Navas, ma negli occhi resta il goffo colpo di tacco per Totti quando avrebbe potuto prendere il tram mezzo vuoto per la porta realista…. Avete presente quando ne passano due della linea vostra, praticamente attaccati uno appresso all’altro e voi salite sul secondo che è mezzo vuoto, in cui vi potete rilassare e leggere il giornale spaparanzati? Eh, Florenzi poteva farsi comodo il giro capolinea-capolinea fino a Navas… Invece, cerca di passarla a Totti… Per far segnare Totti;
Manolas 5 – Ronaldo lo brucia, non sarà il primo e nemmeno l’ultimo, però… Però che cazzo stamo attenti no?
Zukanovic 6 – senza infamia e senza lode. Insomma, da Zukanovic;
Digne 5,5 – a me sembra che ha giocato con personalità e tanta voglia di fare. Poi si fa bruciare da Vazquez e capisci che j’è mancata proprio la gamba;
Pjanić 5,5 – mezza partita da mezzo giocatore, con poca personalità di fronte ai Galacticos;
Keita 6,5 – gioca bene quando abbiamo palla noi, meno bene quando abbozziamo – e capita spesso: tipo, sul gol dell’1-0 secondo me lui doveva coprire il primo palo dove poi è comparso CR7 come la madonnina di fantozziana memoria;
Salah 6 – purtroppo ha un piede solo e un lato cieco: il destro. Con Dzeko è quello che si abbuffa di più;
Perotti 5 – l’ho visto spento, pure un po’ svogliato, meno mobile del solito. Speriamo si rifaccia a Udine;
El Shaarawy 5 – lui manco ci arriva a magnasse un gol. Assente o quasi;
Dzeko 4,5 – male perché spreca la prima bella opportunità, sullo 0-1 potevamo vedere un’altra partita, magari prenderne 7, ma almeno mettere paura al Bernabeu. Per il resto scena desolatamente muta. Ma dove è finito quel bel giocatore che a settembre si proponeva ai compagni su ogni fallo laterale?
Vainqueur 6 – certo che pe girà su se stesso je ce vole l’autorizzazione in carta bollata del Ministero delle Politiche Agricole e l’intervento per spostarlo del Corpo Forestale;
Maicon sv – entra con gli occhiali da sole;
Totti sv – pure stasera sfiora il gol. Tanto siamo sicuri, no?, se Florenzi fosse stato capace di passargliela decentemente er cappitano la metteva all’incrocio dei pali;
Spalletti 6 – se sgola per dare istruzioni a Zukanovic, ma forse è mejo se parlava con Modric o Bale che erano indiavolati. Il meglio lo fa nel post partita, evidenziando uno dei mali endemici della Roma, l’accontentarsi, farsi i pompini a vicenda per due passaggi in colonna e non vincere mai un cazzo. A me non è piaciuto nemmeno l’approccio alla gara della squadra, secondo me non avevano nemmeno tanta voglia. Peccato, era uno dei peggiori Real a mia memoria.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...