Le pagelle di Atalanta-Roma 2-1 (40’ Perotti, 63’ Caldara, 89’ Kessie)

ATALANTA

Berisha 6 – un pomeriggio di tranquillità, soprattutto il secondo tempo;

Toloi 5,5 – ci procura il rigore, per una volta un ex generoso va;

Caldara 6 – il più fortunato dei gol fortunati, giusto alla Roma può capitare;

Zukanović 6 – lui invece è il classico ex col dente avvelenato come dicono quelli che parlano e scrivono bene. Noi invece siamo delle bestie e noto come ce ruba un calcio angolo – ciò è indicativo de che persona sei, bosniaco. Oltretutto lo scippa al compagno di nazionale, Dzeko, che se fosse un uomo vero la prossima volta in ritiro je dovrebbe mette il guttalax nell’aranciata. Ecco ero partito tanto bene e dopo tre pagelle già auguro la diarrea agli avversari. Oltretutto, Zucchinovic finisce la partita a mandare baci al pubblico di Bergamo, cosa che fatico a ricordare abbia fatto a Roma. A proposito, sei ancora della Roma, Zucchinovic;

Masiello 5 – gioca un tempo, peccato, esce lui, l’Atalanta cresce esponenzialmente;

Kessie 7,5 – nel primo tempo, sul mezzosinistra bergamasco, è  essenziale, cuce la squadra. Nella seconda metà della gara esce prepotente fuori la sua forza fisica straordinaria: se ne trascinava due o tre dei nostri attaccati al collo con una facilità irrisoria. Sarebbe da prendere, ma Trigoria rovina sicuro pure lui;

Gagliardini 7 – so fortini ‘sti atalantini, lui poi è pure un tantinello gagliardo;

Spinazzola 6 – non si vede tantissimo;

Kurtić 6 – anche la sua sostituzione è propedeutica alla vittoria nerazzurra. Al 34’ va a piange da mamma Rocchi perché Nainggolan j’ha fatto brutto, ma c’aveva er singhiozzo e Raggia, se sa, è uno de core;

Petagna 5,5 – mi sembra malino, annullato da Fazio;

Gomez 7,5 – esce fuori meglio nel secondo tempo. Nel primo soffre la fisicità di Rudiger, pensare che sembrava un miss match a favore dell’atalantino. Nel secondo tempo, Gasperini capisce una cosa essenziale: metterlo dalla parte del più scarso della difesa della Roma che a mani basse è Peres. Capito eh? Un pozzo di ingegno sto Gasperino Il Carbonaro. Il Papu se lo beve Peres, che a un certo punto si dà alla macchia e non si vede più. Come se avessimo giocato in 10;

D’Alessandro 7 – con il suo ingresso per Masiello, l’Atalanta sembra più ordinata e aggressiva. Con questa Roma basta fare la voce grossa, tirà fori er petto per averla vinta;

Freuler 6,5 – si rende pericoloso con due tirarci respinti dal muro romanista;

Gasperini 8 – la vince lui con i cambi. Capisce che di fronte ha una squadra senza attributi di personalità, così l’Atlanta si piazza nella nostra metà campo e non ci fa uscire per 45 minuti;

ROMA

Szczesny 6,5 – l’Atalanta ruba l’occhio, ma in effetti ha fatto un tiro e mezzo in porta rimediando due gol, creando solo un sacco di situazioni scabrose;

Peres 4,5 – siamo a fine novembre e ci ha già messo in croce almeno tre partite. Indecente;

Manolas 6,5 – mette una pezza dappertutto, ma io continuo a pensare che gioca troppo basso;

Fazio 6,5 – se fa sentì al centro dell’area;

Rüdiger 6 – non soffre Gomez, poi a un certo punto parte galoppando verso l’area avversaria finalmente libero da incarichi difensivi, sgroppa che pare Varenne, libero e con la chioma al vento… A quello era Kessie;

De Rossi 7 – inizia che so’ solo scivolate, pareva tornato quindicenne al campetto dell’Ostia Mare. Cala alla distanza ma comunque resta tra i migliori;

Strootman 5,5 – l’ho visto imballato forte, speravo meglio dopo due settimane di allenamento a Trigoria… Ammesso che si siano allenati e non abbiamo trascorso il tempo con il mannequin challenge;

Salah 4,5 – io inizio a pensare che porta sfiga quando se magna i gol. Tra il 27’ e il 30’ sbaglia due occasioni clamorose, la terza me la so persa perché stavo ancora bestemmiando per le prime due… Esce dopo che ha preso la cazziata anche da Peres;

Nainggolan 5 – evidenti problemi di ricrescita della chioma, dopo mezz’ora non ha idea di cosa fare col pallone, alla fine della partita se lo va a far firmare da Gagliardini;

Perotti 5,5 – due spunti sulla fascia in tutta la sua partita mi sembra un po’ troppo poco;

Dzeko 6 – ha pochi palloni giocabili: con uno libera Salah, che ovviamente sbaglia, e con l’altro sempre per Salah nasce l’errore di Toloi del rigore;

El Shaarawy 4 – deleterio come gli capita spesso;

Spalletti 4 – la perde lui, non reagendo agli aggiustamenti di Gasperini o rispondendo male, sbaglia gettando nella mischia Paredes mezzo zoppo contro la squadra più fisica e in forma del campionato. L’ho apprezzato quando a Sky ha dichiarato: “Nel secondo tempo ci si è abbassato tutto”. Sapesso quanto ci si è abbassato a noi.

IMG_6905

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...